MODALITA' DI ADESIONE


Clicca qui per accedere

LogoAmiciSciascia

ADESIONE RAPIDA E DONAZIONI


Clicca qui per accedere

  • Inizia a Casarsa il "Novembre sciasciano", l'8 e 9 novembre. REGISTRARSI per partecipare.
    Inizia a Casarsa  il "Novembre sciasciano", l'8 e 9 novembre. REGISTRARSI per partecipare.

    Promosso dal Centro Studi Pasolini in collaborazione con gli Amici di Sciascia, il convegno, intitolato suggestivamente Gli eretici Pasolini e Sciascia. Affinità e differenze tra due intellettuali soli, «fraterni e lontani», inaugura a Casarsa della Delizia (Pordenone) nella sala del Centro Studi Pier Paolo Pasolini(Via Guido Alberto Pasolini,4), l’8 e il 9 novembre 2019, il ciclo di manifestazioni del «Novembre Sciasciano», ideato dagli Amici di Leonardo Sciascia e diretto da Filippo La Porta, nella ricorrenza del trentennale della morte di Leonardo Sciascia (1989-2019). Si indagherà sui rapporti tra due giganti della cultura del Novecento intorno a diversi temi: dal potere politico alla scuola, dal cinema alla sfera del sacro, dalla poesia alle recensioni.

    E' già attivo il pulsante di registrazione on-line ai lavori del Convegno. Si prega di Registrarsi cliccando qui:



    in Convegni-eventi
    Commenta per primo!
  • REGISTRAZIONE X Leonardo Sciascia Colloquium. Parigi 21 e 22 novembre 2019.
    REGISTRAZIONE X Leonardo Sciascia Colloquium. Parigi 21 e 22 novembre 2019.

    PARIGI

    ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA

    50 RUE DE VARENNE , 

    21-22 NOVEMBRE 2019

    X LEONARDO SCIASCIA COLLOQUIUM


    Parigi, città con cui Sciascia ebbe un legame speciale, sarà la sede dell’appuntamento clou di quello che abbiamo definito «Novembre sciasciano»: nel mese di novembre prossimo si commemora infatti il trentesimo anniversario della scomparsa dello scrittore di Racalmuto, e la nostra Associazione intende celebrare questa ricorrenza con alcuni eventi in Italia e, per la prima volta, all’estero.

    in Convegni-eventi
    Commenta per primo! Leggi tutto...
  • Accademia di Belle Arti di Roma: ultimo allestimento del Premio Sciascia (25 giugno-25 luglio)
    Accademia di Belle Arti di Roma: ultimo allestimento del Premio Sciascia                  (25 giugno-25 luglio)

     

    Martedì 25 giugno alle ore 17.30  a Roma ha avuto inizio il finissage della nona edizione del Premio Leonardo Sciascia amateur d’estampes, con la sesta e ultima mostra delle 29 opere in concorso. La mostra, la cui direzione artistica è stata affidata a Giuseppe Modica, Artista, Docente di Pittura e Coordinatore del Dipartimento di Arti Visive dell’Accademia di Belle Arti di Roma, giurato del Premio, è stata allestita nella Sede di Via Ripetta, Aula Colleoni, Accademia di Belle Arti di Roma (Piazza Ferro di Cavallo, 3). Dopo i saluti di Tiziana D’Acchille, Direttrice dell’Accademia di Belle Arti di Roma, sono intervenuti Francesco Izzo, Presidente dell’Associazione Amici di Leonardo Sciascia, Tania Campisi, Docente di Grafica d’Arte ABAR e Coordinatore di Grafica d’Arte. Alle 18.30 c'è stata l’inaugurazione della mostra che resterà aperta dal lunedì al sabato (ore 10.00-18.00) fino al 25 luglio.  Ingresso libero.

    In allegato il programma.

    in Premio Sciascia
    Commenta per primo! Leggi tutto...
  • «Due teste in una stessa sciascia». Socio porta socio
    «Due teste in una stessa sciascia». Socio porta socio

    Photo Courtesy: Giuseppe Leone.

    L’Associazione Amici di Leonardo Sciascia invita tutti gli associati alla campagna «Due teste in una stessa sciascia».

    Per sostenere l'impegno editoriale e le attività programmate in questo anno così importante per il trentennale della morte di Leonardo Sciascia (1921-1989), e per garantirne la prosecuzione nel prossimo futuro (nel 2021 ricorre infatti il centenario della sua nascita), abbiamo necessità che il numero dei soci e dei donatori aumenti in maniera davvero consistente: alla fine dello scorso anno eravamo 150, e se ciascuno degli attuali soci ne portasse semplicemente uno, potremmo rapidamente raddoppiare la nostra base associativa.

    Un nuovo socio, tutto sommato, è un obiettivo alla portata di tutti! basta che ciascuno rifletta sulle persone, che, nella propria cerchia di amicizie e conoscenze, potrebbero esprimere in maniera tangibile il loro sostegno alla nostra Associazione. Occorre prendere l'iniziativa ed essere molto diretti nella proposta.

    Al socio che riuscirà a far aderire un amico, verrà donata in omaggio una pubblicazione Olschki curata dall’Associazione.

    Il titolo che abbiamo scelto per questa campagna si riferisce a un detto siciliano e allude al sentimento dell’amicizia, la stessa che è alla base del nostro sodalizio. Un’amicizia tra noi e un grande uomo, immenso scrittore.

    in Ultime notizie
    Commenta per primo! Leggi tutto...

Attività e notizie

  • Un sabato pomeriggio al Salone del Libro di Torino
    Ieri 11 Maggio alle ore 17.30, al XXXII Salone internazionale del Libro di Torino, nel Padiglione 1 presso lo spazio della Regione Marche, pieno di visitatori, si è svolto un incontro promosso dagli Amici di Leonardo Sciascia e la rivista «Todomodo», in collaborazione con la Regione Marche e la Casa editrice…
  • Leonardo Sciascia e il Salone internazionale del libro di Torino, tra memoria e futuro
    La 32a edizione del Salone Internazionale del libro di Torino, in programma dal 9 al 13 maggio 2019, rende un grande omaggio a Leonardo Sciascia con una manifestazione inaugurale e in anteprima che si svolge l’8 maggio alle ore 20,30, presso le Officine Caos, in piazza Montale 18. Un evento…
  • Vi aspettiamo al Salone internazionale del Libro di Torino
    Continuano gli appuntamenti dedicati al trentennale della morte di Leonardo Sciascia (1989-2019) con un evento d’eccezione.  Sabato 11 Maggio alle ore 17.30, al XXXII Salone internazionale del Libro di Torino, gli Amici di Sciascia e la rivista «Todomodo», in collaborazione con la Regione Marche e la Casa editrice Olschki promuovono nello…

Libri e recensioni

  • Si agitano bandiere
    Il saggio di Salvatore Costanza Si agitano bandiere, Leonardo Sciascia e il Risorgimento presenta e commenta una rassegna di testi sciasciani, racconti, introduzioni, brevi interventi, che hanno come spunto narrativo eventi della storia siciliana della seconda metà dell’Ottocento.
  • "Feste religiose in Sicilia" cinquant'anni dopo
    Nel 1965 la Leonardo da Vinci Editrice di Bari pubblicava un volume di 222 pagine dal titolo Feste religiose in Sicilia. Gli autori erano Leonardo Sciascia, scrittore già molto noto grazie ai libri che aveva pubblicato fino ad allora – tra i quali Le parrocchie di Regalpetra, Gli zii di…
  • Sarde e altre cose allo zolfo – Leonardo Sciascia – Henry Beyle edizioni
    Un piccolo gioiello, questo «Sarde e altre cose allo zolfo», realizzato con cura e gusto dalle edizioni Henry Beyle. Si tratta di 49 paginette che inaugurano la collezione «Quaderni di cucina», elegantemente stampate su carta Erkall-Bütten, arricchite da una sovraccopertina su carta Ingres Fabriano carattere Garamond monotype corpo 11:  575…

Sciasciana

  • Memoria e indici dei nomi
    È sempre stata mia abitudine acquistare e leggere i libri di Leonardo Sciascia subito dopo la loro pubblicazione: con l’eccezione degli anni ’80, che trascorsi all’estero per lavoro. Ero quindi costretto ad attendere di tornare in Italia in congedo per acquistare i libri pubblicati nel frattempo.
  • Quei francesi del "gran settecento"
    Tutti gli appassionati di Leonardo Sciascia probabilmente ricorderanno la frase che apre la Nota posta in fondo a Il giorno della civetta: “ ‘Scusate la lunghezza di questa lettera – scriveva un francese (o una francese) del gran settecento – poiché non ho avuto tempo di farla più corta’. ”  …
  • Cognomi di scrittori
    Molto spesso, per non dire quasi sempre, Francis Scott Fitzgerald viene citato come Scott Fitzgerald. In altre parole, il secondo dei suoi tre nomi – Francis Scott Key – ha finito per diventare, almeno apparentemente, il primo di due cognomi. Sulle copertine dei suoi libri, del resto, lo scrittore è…
  • Il conte Greppi, personaggio di Sciascia tra Stendhal e Hemingway
    Il conte Giuseppe Greppi, diplomatico milanese, è il protagonista, insieme a un giovanissimo Ernest Hemingway, di una deliziosa nota di Leonardo Sciascia dal titolo “Quella sera, a cena con Stendhal”, comparsa su L’Espresso del 13 aprile 1986, nell’ambito della rubrica L’Enciclopedia. La nota è ora inclusa – con il titolo…

Terra e cibo

Sciascia e le donne

  • La doppia vita della vedova Nicolosi
    Parlare delle “donne di Sciascia” in letteratura può significare anche, a mio avviso, non limitarsi a quelle nate dalla sua penna e rese vive dalla capacità immaginativa dei suoi lettori, ma allargare lo sguardo anche a quelle che hanno avuto in sorte - per così dire - una seconda occasione…
  • Anna Maria Sciascia: “Leonardo Sciascia, mio padre” – II parte
    La sezione “Sciascia e le donne” ospita, questa volta, la seconda parte dell’intervista rilasciata dalla figlia Anna Maria: i lettori vi troveranno interessanti informazioni sulla vita e sugli affetti dello scrittore, sulle sue frequentazioni, sulla genesi di alcuni romanzi e molto altro; il tutto inframmezzato da considerazioni condotte attraverso un…
  • Anna Maria Sciascia: “Leonardo Sciascia, mio padre” – I parte
    La sezione “Sciascia e le donne”, concepita per dare spazio a una carrellata di analisi di personaggi femminili dei romanzi e delle loro eventuali trasformazioni per il grande schermo, nonché a voci di donne reali che hanno conosciuto lo scrittore, questa volta dà la parola alla figlia Anna Maria, che,…

Cerca

Notizie

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Recensioni

  • Dieci Processi

    Alberto Savinio, Dieci processi, Palermo, Sellerio, 2003, pp. 85, euro 8Nella collana "La memoria" dell'editore Sellerio è uscito un libro
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8

Scuola

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Sponsors

Campoverde
Silga
Studio Lascala
logo studio lavoro
Fondazione Crimi
Metisoft
ViaVai